• (+39) 0735 657562

23 Nov

  • By admin-afj
  • In News
  • Comments Off

Incontro tecnico al Centro per l’Impiego sui voucher formativi

Si è tenuto, lo scorso 26 ottobre, al Centro per l’Impiego di Ascoli Piceno un importante tavolo tecnico per illustrare le linee guida e i contenuti del nuovo Avviso pubblico della Regione Marche relativo all’assegnazione dei voucher formativi.

Erano presenti all’incontro i rappresentanti degli enti formativi e delle agenzie aderenti al catalogo “Form.i.ca”che, come noto, ha l’obiettivo di sostenere l’accesso alla formazione individuale delle persone in un’ottica di qualificazione o di inserimento nel mercato del lavoro.

“L’intervento– hanno spiegato i funzionari regionali del CPI– consiste nella concessione all’interessato di un coupon per la frequenza gratuita di uno dei corsi formativi inseriti nel Catalogo Form.i.ca e, nel contempo, l’erogazione di un voucher all’agenzia che somministrerà l’attività in aula. Possono presentare domanda coloro (disoccupati, inoccupati) che hanno fornito, in precedenza, al Centro per l’Impiego di riferimento l’immediata disponibilità al lavoro (DID). Si precisa che anche i soggetti occupati possono aderire all’iniziativa previa autorizzazione da parte del proprio datore di lavoro”.

Si ricorda che le azioni formative per le quali è possibile riconoscere il voucher individuale devono avere una durata minima di 36 ore; essere avviate entro 60 giorni dalla data di concessione e concludersi entro 12 mesi dall’avvio delle lezioni.

La domanda, da compilarsi e presentarsi attraverso il sistema informativo https://siform2.regione.marche.it – sarà protocollata e dovrà essere corredata (nel caso di richiedente disoccupato) del piano formativo individuale e del curriculum vitae.

Si precisa che le richieste di voucher saranno esaminate da una commissione tecnica dei Centri per l’Impiego (AP – SBT) che terrà conto di alcuni parametri tecnici (giudizi sull’attività prevista, Isee, titolo di studio, genere, settore di inserimento) per la formulazione del punteggio di ammissione (minimo 60 punti) di ciascun aspirante corsista.

Chi può richiedere il voucher formativo?
Il voucher può essere richiesto direttamente dall’interessato che deve risultare disoccupato (anche se percettore di NASPI o altri sostegni al reddito) oppure, se occupato, dall’azienda presso cui lavora. Il voucher consente al destinatario di iscriversi al corso prescelto usufruendo della copertura totale o parziale dei costi di iscrizione.

Come presentare la domanda?
La domanda dei voucher deve essere compilata e presentata esclusivamente attraverso il sistema informativo SIFORM 2. Per far ciò, l’utente deve disporre di apposite credenziali personali che vengono rilasciate dal centro per l’impiego di riferimento. La domanda dovrà essere corredata dalla seguente documentazione: piano formativo individuale, curriculum vitae, documenti d’identità, ISEE aggiornato.

Obblighi dei corsisti:
I destinatari del voucher, quindi i richiedenti alla partecipazione del corso di formazione, si devono impegnare, sottoscrivendo un apposita dichiarazione, a frequentare con puntualità il corso formativo. Il soggetto che vuole partecipare al corso di formazione, deve essere presente per almeno il 75% delle lezioni.

Come deve essere speso il voucher?
L’intervento consiste nella concessione di un voucher formativo per la frequenza di un corso presente nel catalogo regionale denominato FORM.I.CA consultabile sul sito della Regione.

Per ulteriori informazioni riguardanti il bando è possibile consultare il sito:https://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Lavoro-e-Formazione-Professionale/Bandi-di-finanziamento/id_9081/1198

Riferimenti telefonici: 0736/352 875 – 834 – 866 (Centro Impiego AP); 0735/7667200 (Centro Impiego SBT).

Per consultare la nostra offerta formativa presente nel catalogo Regionale Form.i.ca. visita il nostro sito http://scuoladartigianato.it/news/

Per informazioni Art For Job Tel. 0735/657562 – email: formazione@artforjob.it